Privacy


_________________________________________________________


Dati di contatto del Responsabile della Protezione dei dati-RPD
(art.37, par.7 del Regolamento UE 2016/679 - RGPD) 



Tel.: 0461313142 - Cell.: 3346312370
E-mail: dpo@cassacentrale.it
PEC: dpo@pec.cassacentrale.it


_________________________________________________________


INFORMATIVA

ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

 

Gentile utente, la Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo – Società cooperativa Le dà il benvenuto sul sito web www.bccaltamurgia.it  (il “Sito”) e La invita a prestare attenzione alla seguente informativa (l’“Informativa”), rilasciata ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (“GPDR”).

Il presente documento contiene la descrizione di tutti i trattamenti effettuati dal Titolare, come di seguito definito, tramite il Sito. La finalità del trattamento di volta in volta perseguita dipenderà dal servizio da Lei richiesto.

1. Chi è il Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento la Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo – Società cooperativa, con sede legale in Altamura (Ba), alla Piazza Zanardelli n.16, nella persona del legale rappresentante pro tempore (il “Titolare”).

Il Titolare ha altresì nominato un Responsabile della protezione dei dati (“DPO”), che Lei potrà contattare direttamente per l’esercizio dei Suoi diritti, nonché per ricevere qualsiasi informazione relativa al trattamento dei Suoi dati personali e/o alla presente Informativa, scrivendo a: 

  • Cassa Centrale Banca Credito Cooperativo del nord est, via Segantini], 5 (38122) – Att.ne Data Protection Officer
  • inviando una e-mail all’indirizzo: dpo@cassacentrale.it
  • inviando un messaggio di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: dpo@pec.cassacentrale.it

 

2. Quali dati personali trattiamo

  • Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

  • Dati forniti volontariamente dall’utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario, se richiesto, di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo Sito e la compilazione dei “format” (maschere) comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo e-mail, necessario per rispondere alle richieste, e degli eventuali altri dati personali comunicati spontaneamente al Titolare.

Salvo che Lei comunichi ulteriori dati personali per la gestione della Sua richiesta, per le finalità indicate nella presente Informativa, il Titolare tratta i seguenti dati personali:

  • dati anagrafici: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail ed altri recapiti;
  • dati relativi al contratto concluso con il Titolare.

Ai fini della gestione di una Sua richiesta, inclusa la gestione della Sua candidatura, il Titolare potrebbe altresì trattare categorie particolari di dati personali, come dati idonei a rivelare l’adesione a sindacati (assunzione di cariche, richiesta di trattenute per quote di associazione sindacale), l’adesione a partiti politici, convinzioni religiose (qualora Lei dovesse richiedere di aderire ad alcune festività religiose), nonché lo stato di salute qualora Lei li comunicasse spontaneamente al Titolare. Per il trattamento di tali categorie di dati personali il Titolare Le richiede un esplicito consenso al trattamento.

Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

  • Cookie

Tramite il Sito, il Titolare tratterà altresì Suoi dati personali tramite l’utilizzo di cookie.

Per tali trattamenti, il Titolare La invita a visionare la Cookie Policy al presente link.

 

3. Finalità del trattamento e base giuridica

Il presente punto 3 contiene una descrizione delle possibili finalità di trattamento perseguite dal Titolare a seconda del servizio da Lei di volta in volta richiesto.

 

3.1 Invio del Curriculum Vitae

Se presente la sezione “Lavora con noi”, sul Sito Lei potrà fornire i Suoi dati anagrafici e il Suo CV al Titolare al fine di candidarsi per posizioni aperte o per eventuali posizioni future.

I Suoi dati personali sono trattati esclusivamente per la gestione della Sua candidatura e le attività connesse.

La base giuridica per il trattamento dei Suoi dati personali al fine di gestire la Sua candidatura è costituita dalla necessità di eseguire la Sua richiesta, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b), GDPR. Di conseguenza, non è necessaria l’acquisizione di un Suo preventivo consenso al trattamento.

Ai fini della valutazione della Sua candidatura, il Titolare potrebbe altresì trattare categorie particolari di dati personali da Lei inserite nel Suo CV (ad esempio, il Suo stato di salute, le Sue convinzioni filosofiche o religiose). Per il trattamento di tali categorie particolari di dati personali, il Titolare richiede un Suo esplicito consenso

I Suoi dati personali trattati per la gestione del Suo CV saranno conservati per 36 mesi dalla ricezione o dall’esito negativo di una selezione, al fine di poterla considerare per eventuali posizione future.

 

3.2 Richieste effettuate tramite il Sito

I Suoi dati personali potranno essere trattati dal Titolare per soddisfare le Sue richieste formulate scrivendo a uno degli indirizzi e-mail disponibili sul Sito o compilando le maschere presenti sul Sito.

Il mancato conferimento dei dati richiesti comporterà l’impossibilità per il Titolare di eseguire la Sua richiesta.

La base giuridica del trattamento è la necessità di esecuzione della Sua richiesta, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b), GDPR. Pertanto, non è necessaria l’acquisizione di un Suo preventivo consenso al trattamento.

Ai fini della gestione della Sua richiesta, il Titolare potrebbe altresì trattare categorie particolari di dati personali da Lei comunicate al Titolare. Per il trattamento di tali categorie particolari di dati personali, il Titolare richiede un Suo esplicito consenso nella pagina “Lavora con noi” (se presente sul sito).

I dati raccolti per tale finalità saranno trattati per il tempo strettamente necessario a soddisfare la Sua richiesta e successivamente conservati per 10 anni dopo l’evasione della richiesta.

 

3.3 Registrazione e area

I Suoi dati personali potranno essere utilizzati dal Titolare per soddisfare la Sua richiesta di registrazione al Sito e per poterle fornire i servizi connessi all’area riservata del Sito.                                   

Il mancato conferimento dei dati richiesti comporterà l’impossibilità per il Titolare di proseguire con la Sua registrazione al Sito.

La base giuridica per la registrazione al Sito e la fornitura dei servizi connessi è la necessità di esecuzione della Sua richiesta, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b), GDPR. Pertanto, non è necessaria l’acquisizione di un Suo preventivo consenso al trattamento.

Il Titolare tratterà i Suoi dati personali esclusivamente per il tempo necessario alla gestione del contratto in essere tra Lei e il Titolare.

In ogni caso, i Suoi dati personali saranno conservati per un periodo massimo di 10 anni a partire dallo scioglimento del contratto, nel rispetto del periodo di prescrizione previsto dal codice civile italiano.

 

3.4 Comunicazioni commerciali e newsletter

Qualora Lei desiderasse essere aggiornato sulle ultime novità dei prodotti e servizi offerti dal Gruppo Bancario Cooperativo è possibile aderire alle nostre iniziative di marketing consentendo al Titolare di inviarle la newsletter e ulteriori comunicazioni commerciali aventi ad oggetti i prodotti e servizi del Gruppo Bancario Cooperativo.

La base giuridica per l’invio di comunicazioni commerciali e della newsletter è il Suo consenso espresso, che il Titolare Le richiede in tutte le pagine del sito web ove è possibile aderire a tale servizio, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), GDPR.

I Suoi dati personali saranno trattati fino a quando deciderà di revocare il Suo consenso o opporsi al trattamento.

 

Diritto di opporsi alle attività di marketing diretto

La informiamo che, in qualsiasi momento, Lei ha il diritto di opporsi alle attività di marketing diretto, contattando il Titolare a uno dei contatti indicati al punto 1 della presente Informativa o cliccando sull’apposito link presente in ogni comunicazione invita dal Titolare.

 

3.5 Adempimenti normativi

Ai fini della gestione delle Sue richieste, comprese l’esecuzione di ordini commerciali, il Titolare potrebbe altresì trattare i dati personali da Lei forniti per l’adempimento di connessi obblighi normativi previsti da leggi e/o regolamenti nazionali o comunitari, quale ad esempio l’obbligo di attuare misure di sicurezza perviste da leggi specifiche del settore bancario/finanziario applicabili per determinati servizi erogati tramite il sito e come tali questi dato e relativi trattamenti sono obbligatori.

In tal caso, la base giuridica del trattamento è costituita dalla necessità di adempiere ad un obbligo legale, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera c), GDPR. Pertanto, non è necessaria l’acquisizione di un Suo preventivo consenso al trattamento.

I Suoi dati personali trattati per il tempo necessario all’adempimento degli obblighi normativi e, successivamente, esclusivamente conservati per 10 anni nel rispetto del periodo di prescrizione previsto dal Codice Civile italiano.

 

3.6 Impiego dati di navigazione e cookies

I Suoi dati personali descritti ai precedenti punti 2.1 e 2.3 saranno altresì trattati dal Titolare per:

    1. Manutenzione tecnologica del sito
    2. per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito.
    3. effettuare analisi statistiche sull’uso del sito per controllarne il corretto funzionamento
    4. valutazioni riguardo l'utilizzo del sito da parte degli utenti;
    5. ottimizzare l'offerta commerciale anche mediante analisi focalizzate e selezionate;
    6. inviare pubblicità e/o proposte commerciali in base alla profilazione dei suoi dati, attuata per poterle evidenziare informazioni e proposte commerciali sintonizzate sugli interessi che lei ha manifestato accedendo alle pagine ed utilizzando i servizi disponibili su questo sito.

La base giuridica dei trattamenti di cui al punto 1 e 2 è l’interesse legittimo del Titolare a garantire il corretto utilizzo del Sito e a prevenire ogni possibile reato informatico, nel rispetto dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera f), GDPR. Pertanto, non sarà necessaria l’acquisizione di un Suo consenso.

 

La base giuridica dei trattamenti di cui ai punti 5, 6 e 7, avranno come base giuridica il suo consenso informato e libero, che le sarà richiesto in apposite pagine del sito e preceduto da specifica nostra informativa o tramite cookie (vedasi sezione dedicata alla cookie policy). In tal caso il conferimento dei dati è assolutamente libero, ed in assenza del suo consenso i dati non saranno in alcun modo raccolti ed utilizzati per tali finalità. Qualora abbia fornito il consenso potrà revocarlo in qualunque momento ed a partire dalla revoca i dati non saranno ulteriormente trattati per tali finalità. Per massima chiarezza le evidenziamo che la revoca del consenso non ha effetti retroattivi sui dati trattati prima della revoca stessa.

Per quanto riguarda il punto 3, trattandosi di dati anonimizzati, ossia dati dai quali non risulta possibile reidentificare, anche indirettamente, una persona fisica, tali dati non sono più dati personali, pertanto i relativi trattamenti sono sottratti alla applicazione della normativa privacy e non risulta necessaria una particolare base giuridica.

 

4. Modalità del trattamento e minori anni 16

Il trattamento dei Suoi dati personali avverrà, nel rispetto delle disposizioni previste dal GDPR, mediante strumenti cartacei, informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e, comunque, con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità alle disposizioni previste dall’articolo 32 GDPR.

Inoltre qualora lei abbia una età compresa tra i 16 e i 18 anni, il trattamento dei suoi dati sarà destinato esclusivamente ai servizi della società dell’informazione (servizi web).

Qualora lei abbia un’età inferiore ai 16 anni sarà necessario raccogliere l'autorizzazione da parte del titolare della responsabilità genitoriale nei suoi confronti.

Laddove il titolare possa avvalersi di altra base giuridica (legittimo interesse, pubblico interesse,...), Le sarà fornita apposita e specifica Informativa.

 

5. A quali soggetti potranno essere comunicati i Suoi dati personali e chi può venirne a conoscenza

Per il perseguimento delle finalità descritte al precedente punto 3, i Suoi dati personali saranno conosciuti dai dipendenti, dal personale assimilato, dai collaboratori e dagli agenti della Banca che opereranno in qualità di soggetti autorizzati al trattamento e/o responsabili del trattamento.

Il Titolare, inoltre, può avere la necessità di comunicare i Suoi dati personali a soggetti terzi, appartenenti o meno al Gruppo, (aventi sede anche al di fuori dell’Unione Europea, nel rispetto dei presupposti normativi che lo consentono) appartenenti, a titolo esemplificativo, alle seguenti categorie:

  1. altre Società appartenenti al Gruppo;
  2. soggetti che forniscono servizi di supporto per l’esecuzione delle disposizioni da Lei impartite e per la gestione di servizi di pagamento, di carte di debito e credito, di esattorie e tesorerie;
  3. soggetti che svolgono attività di emissione, offerta, collocamento, negoziazione, custodia di prodotti e/o servizi bancari, finanziari e assicurativi;
  4. soggetti che supportano le attività di istruttoria, valutazione, erogazione, incasso ed assicurazione del credito;
  5. soggetti che curano l’imbustamento, la spedizione e l’archiviazione della documentazione relativa ai rapporti con la clientela;
  6. ulteriori soggetti di cui la Banca a vario titolo si avvale per la fornitura del prodotto o del servizio richiesto;
  7. soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informatico della Banca;
  8. soggetti che gestiscono il recupero crediti o forniscono prestazioni professionali di consulenza e assistenza fiscale, legale e giudiziale;
  9. soggetti che curano la revisione contabile e la certificazione del bilancio;
  10. autorità e organi di vigilanza e controllo e in generale soggetti, pubblici o privati, con funzioni di tipo pubblicistico;
  11. a soggetti terzi che operano in qualità di prestatori di servizi di disposizione di ordini di pagamento o servizi di informazioni sui conti;
  12. società di marketing e aziende di ricerche di mercato;
  13. soggetti di cui il Titolare si avvale per la gestione del Sito;

 

I soggetti appartenenti alle categorie sopra riportate operano, in alcune ipotesi, in totale autonomia come distinti Titolari del trattamento, in altre ipotesi, in qualità di Responsabili del trattamento appositamente nominati dal Titolare nel rispetto dell’articolo 28 GDPR.

L’elenco completo e aggiornato dei soggetti a cui i Suoi dati personali possono essere comunicati può essere richiesto presso la sede legale del Titolare o contattando il DPO.

I Suoi dati personali non saranno trasferiti a soggetti terzi all’esterno dell’Unione europea e non sono oggetto di diffusione.

 

6. Quali diritti Lei ha in qualità di interessato

In relazione ai trattamenti descritti nella presente Informativa, in qualità di interessato Lei potrà, alle condizioni previste dal GDPR, esercitare i diritti sanciti dagli articoli da 15 a 21 del GDPR e, in particolare, i seguenti diritti:

  • diritto di accesso – articolo 15 GDPR: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in tal caso, ottenere l'accesso ai Suoi dati personali – compresa una copia degli stessi – e la comunicazione, tra le altre, delle seguenti informazioni:
    • finalità del trattamento
    • categorie di dati personali trattati
    • destinatari cui questi sono stati o saranno comunicati
    • periodo di conservazione dei dati o i criteri utilizzati
    • diritti dell’interessato (rettifica, cancellazione dei dati personali, limitazione del trattamento e diritto di opposizione al trattamento
    • diritto di proporre un reclamo
    • diritto di ricevere informazioni sulla origine dei miei dati personali qualora essi non siano stati raccolti presso l’interessato
    • l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;

 

  • diritto di rettifica – articolo 16 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e/o l’integrazione dei dati personali incompleti;

 

  • diritto alla cancellazione (diritto all’oblio) – articolo 17 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che La riguardano, quando:
  1. i dati non sono più necessari rispetto alle finalità per cui sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  2. Lei ha revocato il Suo consenso e non sussiste alcun altro fondamento giuridico per il trattamento;
  3. Lei si è opposto con successo al trattamento dei dati personali;
  4. i dati sono stati trattati illecitamente,
  5. i dati devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale;
  6. i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’articolo 8, paragrafo 1, GDPR.

Il diritto alla cancellazione non si applica nella misura in cui il trattamento sia necessario per l’adempimento di un obbligo legale o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

 

  • diritto di limitazione di trattamento – articolo 18 GDPR: diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando:
  1. l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali;
  2. il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo
  3. benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. l’interessato si è opposto al trattamento, come oltre indicato, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato;

 

  • diritto alla portabilità dei dati – articolo 20 GDPR: diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano forniti al Titolare e il diritto di trasmetterli a un altro titolare senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso e sia effettuato con mezzi automatizzati. Inoltre, il diritto di ottenere che i Suoi dati personali siano trasmessi direttamente dal Titolare ad altro titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile;

 

  • diritto di opposizione – articolo 21 GDPR: diritto di opporsi, in qualsiasi momento, al trattamento dei dati personali che La riguardano basati sulla condizione di legittimità del legittimo interesse, compresa la profilazione, salvo che sussistano motivi legittimi per il Titolare di continuare il trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

 

  • revocare il consenso precedentemente prestato;

 

  • proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Montecitorio n. 121, 00186, Roma (RM).

 

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati, nei confronti del Titolare, contattando i riferimenti indicati nel precedente punto 1. Il Titolare provvederà a prendere carico della Sua richiesta e a fornirle, senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative all’azione intrapresa riguardo alla Sua richiesta.

 

L’esercizio dei Suoi diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12 GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitarle un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la Sua richiesta, o negare la soddisfazione della sua richiesta.

La informiamo, infine, che il Titolare potrà richiedere ulteriori informazioni necessarie a confermare l’identità dell’interessato.

AVVISO DI CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEI SOCI




L'Assemblea straordinaria dei soci della Banca dell'Alta Murgia Credito Cooperativo – Soc. Coop. è
convocata per il giorno 17 Novembre 2018 alle ore 9:00, in prima convocazione, presso la sede legale
della Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo-S.C., in Altamura in P.zza Zanardelli 16 e per il
giorno 18 Novembre 2018 alle ore 11:00, in seconda convocazione, presso la Fondazione Benedetto
XIII a Gravina in Puglia in via Salvatore Vicino s.n. ex S.S. 96 Km 72,130, per discutere e deliberare
sul seguente ordine del giorno:

1. Modifica dello statuto sociale - delibere inerenti e conseguenti;
2. Attribuzione al Presidente del Consiglio di Amministrazione, nonché a chi lo sostituisce a norma di
statuto, del potere di apportare eventuali limitate modifiche in sede di accertamento di conformità
da parte della Banca d’Italia, ai sensi dell’art. 56 del D. Lgs. 385/1993;
3. Delega al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 codice civile, ad aumentare il
capitale sociale, anche con esclusione del diritto di opzione per gli azionisti ai sensi dell'art. 2441,
commi 4 e 5, codice civile - delibere inerenti e conseguenti;
4. Nomina di un sindaco effettivo e nomina di un sindaco supplente: sostituzione di altro sindaco ai
sensi dell’art. 2401 cod. civ. per gli esercizi 2018 e 2019.

Ai sensi dell’art. 25 dello statuto sociale, potranno prendere parte all’Assemblea, tutti i soci che, alla data di svolgimento della stessa, risultino iscritti da almeno novanta giorni nel libro dei soci.

Per la partecipazione e la rappresentanza nell’Assemblea i soci sono invitati ad osservare le disposizioni di cui all’art. 5 del regolamento assembleare ed elettorale.

In occasione dell’Assemblea verrà prestata ai soci un’informativa sui documenti principali connessi all’adesione al Gruppo Bancario Cooperativo Cassa Centrale Banca.

Cordiali saluti.


Altamura, lì 26/10/2018

p. il Consiglio di Amministrazione
Il Presidente Domenico Ardino

«La Banca è cresciuta in termini di qualità e quantità» ha dichiarato il Presidente Ardino, sintetizzando i alcuni dati

Via libera al Bilancio d’esercizio 2017 per la Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo. Domenica scorsa, 6 maggio, ad approvarlo è stata l’assemblea dei soci, nella sala convegni della Fondazione Benedetto XIII di Gravina.

Erano presenti oltre cinquecento soci, il presidente Domenico Ardino e tutti i componenti del cda, il presidente del collegio sindacale Luigia Mascolo e tutti i membri del collegio, il direttore generale Salvatore Nardiello e, al completo, il personale dipendente.

Ardino, a nome del consiglio di amministrazione, ha presentato il progetto di bilancio con particolare soddisfazione evidenziando «gli ottimi risultati ottenuti dalla Banca» nel corso dell’anno 2017.

«La Banca è cresciuta in termini di qualità e quantità» ha dichiarato il Presidente Ardino, sintetizzando i alcuni dati a supporto di quanto affermato.

In primis «l’utile netto d’esercizio pari a 413.375 euro (+29,64%) in aumento rispetto al 2016, +6,28% margine di interesse, +8,27% margine servizi, +15,83 margine di intermediazione, +21,28% anche i costi operativi a seguito del programma di sviluppo varato per sostenere il programma di crescita della banca». E poi «i fondi propri si sono attestati in 12,13 mil. di euro (+7,31%) a fronte degli 11,30 mil. di euro del 2016; il Crt 1 capital ratio è ulteriormente migliorato sino al 16,64% (16,15% nel 2016); la raccolta da clientela è cresciuta sino a 141,59 mil. di euro (+10,23%) a fronte dei 128,45 mil. del 2016 (+6,22% raccolta diretta, +42,18% risparmio gestito, +56,27% assicurativo, -13,27% risparmio amministrato); gli impieghi con clientela hanno raggiunto i 92,47 mil. di euro (+17,57%) a fronte dei 78,65 mil. di euro del 2016; il credito deteriorato lordo si è ridotto a 9,75 mil. di euro (-10,93%) a fronte dei 10,95 mil. di euro del 2016, con un livello di incidenza sul totale crediti del 9,86%. A fronte di tale esposizione l’Istituto ha già accantonato 5,52 mil. di euro con un grado di copertura pari al 56,63% (credito deteriorato netto 4,23 mil. di euro)».

Anche il direttore generale Nardiello ha commentato in termini positivi i buoni risultati conseguiti grazie ad un grande lavoro di squadra, sottolineando che, nel corso del 2017, la Banca ha varato un importante programma di riorganizzazione interna e di sviluppo dimensionale.

«Un sentito ringraziamento» da parte di tutto il management della Banca è andato «ai soci, per la fiducia, per il supporto e la continua vicinanza, nonché a tutto il personale dipendente per la disponibilità e l’impegno che ha assicurato lavorando fattivamente alla realizzazione del progetto comune».
In allegato il bilancio riferito all'anno 2017

Scarica l'allegato
L'Assemblea ordinaria dei soci della Banca dell'Alta Murgia Credito Cooperativo – Soc.
Coop. è convocata per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 9:30, in prima convocazione,
presso la sede legale della Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo-S.C., in
Altamura in P.zza Zanardelli 16 e per il giorno 6 Maggio 2018 alle ore 9:30, in
seconda convocazione
, presso la Fondazione Benedetto XIII a Gravina in Puglia in
via Salvatore Vicino s.n., ex S.S. 96 Km 72,130, per discutere e deliberare sul seguente
ordine del giorno:
1. Contrasti in seno al CdA. Adozione di conseguenti provvedimenti, ivi compresa
l’eventuale revoca di componenti del Consiglio di Amministrazione e nomina dei
sostituti;
2. Nomina dei Consiglieri di Amministrazione: sostituzione amministratori ai sensi dell’art.
2386 c.c.;
3. Bilancio al 31.12.2017: deliberazioni inerenti e conseguenti;
4. Politiche di remunerazione. Informative all’Assemblea;
5. Determinazione, ai sensi dell’art. 22 dello Statuto, su proposta del Consiglio di
Amministrazione, dell’importo (sovrapprezzo) che deve essere versato in aggiunta al
valore nominale di ogni azione sottoscritta dai nuovi soci;
6. Stipula della polizza relativa alla responsabilità civile e infortuni professionali (ed
extra-professionali) degli amministratori, sindaci e direttore generale;
7. Determinazione, ai sensi dell’art. 30 dello Statuto, dell’ammontare massimo delle
posizioni di rischio che possono essere assunte nei confronti dei soci, dei clienti e
degli esponenti aziendali;
8. Compensi società di revisione BDO Italia spa: deliberazioni inerenti e conseguenti;
9. Informative all’Assemblea.
Ai sensi dell’art. 25 dello Statuto Sociale, potranno prendere parte all’Assemblea, tutti
i soci che, alla data di svolgimento della stessa, risultino iscritti da almeno novanta giorni
nel libro dei soci.
Per la partecipazione e la rappresentanza nell’Assemblea i soci sono invitati ad osservare
le disposizioni di cui all’art. 5 del Regolamento assembleare ed elettorale.
È depositata presso la sede sociale la documentazione di cui alle vigenti norme a disposizione
dei soci che volessero prenderne visione.
Per ragioni di economicità e di rispetto dell’ambiente i documenti di bilancio saranno
disponibili sul sito internet della Banca www.bccaltamurgia.it.
Cordiali saluti.
Altamura, lì 10/04/2018
p. il Consiglio di Amministrazione
Il Presidente Domenico Ardino
In allegato il bilancio anno 2016 
Scarica il pdf

Art. 17 Regolamento assembleare ed elettorale   (Pubblicazione dei nominativi dei candidati)
 
Elenco delle liste con i relativi candidati: LISTA “CDA USCENTE”

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE (Art. 32 Statuto Sociale)

Carica

Cognome e nome

Numero di iscrizione libro soci

Amministratore

ARDINO DOMENICO

217

Amministratore

BOCCIA FELICIA

2987

Amministratore

BURDI GIACOMO

2215

Amministratore

CAPUTO NICOLA

746

Amministratore

D’INTRONO FABIO

2591

Amministratore

LOIUDICE ROBERTO

199

Amministratore

LOIZZO ANTONIO

18

Amministratore

MINAFRA LUIGI 

389

Amministratore

TRAGNI MARIANGELA

1248

 

COLLEGIO SINDACALE (Art. 42 Statuto Sociale)

Carica

Cognome e nome

Numero di iscrizione libro soci

Presidente

MASCOLO LUIGIA

400

Sindaco effettivo

TAFUNI ANTONIO

900

Sindaco effettivo

CLEMENTE MICHELE

3411

Sindaco supplente

TARANTINI MARCELLO 

2662

Sindaco supplente

TORCHETTI ALBERTO

3469

 

COLLEGIO DEI PROBIVIRI (Art. 45 Statuto Sociale)

Carica

Cognome e nome

Presidente

Designato dalla Federazione delle BCC di Puglia e Basilicata

Membro effettivo

ALBANO ANGELO SANTE

Membro effettivo

DI SABATO GIUSEPPE

Membro supplente

FERRARA GAETANO

Membro supplente

GENTILE MAURIZIO

 
 
Non sono state presentate ulteriori liste di candidati.

AVVISO DI CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA

L'Assemblea ordinaria dei soci della Banca dell'Alta Murgia Credito Cooperativo – Soc. Coop. è convocata per il giorno 29 Aprile 2017 alle ore 9:00, in prima convocazione, presso la sede legale della Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo-S.C., in Altamura in P.zza Zanardelli 16 e per il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 9:00, in seconda convocazione, presso la Parrocchia della SS. Trinità nella chiesa della Trasfigurazione – Sala Teatro, in Altamura in Via Palestro n. 27, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

1. Elezione dei componenti il Consiglio di Amministrazione previa determinazione del loro numero;

2. Elezione del Presidente e degli altri componenti il Collegio Sindacale;

3. Elezione dei componenti il Collegio dei Probiviri;

4. Determinazione dei compensi per i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale nonché delle modalità di determinazione dei rimborsi di spese sostenute per l'espletamento del mandato;

5. Stipula della polizza relativa alla responsabilità civile e infortuni professionali (ed extraprofessionali) degli amministratori e sindaci;

6. Bilancio al 31.12.2016: deliberazioni inerenti e conseguenti;

7. Informativa sulla riforma del Credito Cooperativo. Progetti di costituzione dei Gruppi bancari cooperativi. Deliberazione assembleare di adesione ad un gruppo;

8. Determinazione, ai sensi dell’art. 22 dello Statuto, su proposta del Consiglio di Amministrazione, dell’importo (sovrapprezzo) che deve essere versato in aggiunta al valore nominale di ogni azione sottoscritta dai nuovi soci;

9. Politiche di remunerazione: approvazione documento ed informativa all’Assemblea;

10. Determinazione, ai sensi dell’art. 30 dello Statuto, dell’ammontare massimo delle posizioni di rischio che possono essere assunte nei confronti dei soci, dei clienti e degli esponenti aziendali;

11. Modifiche e/o integrazioni al regolamento assembleare ed elettorale approvato in data 11.05.2014; 12. Informative all’Assemblea.

Ai sensi dell’art. 25 dello Statuto Sociale, potranno prendere parte all’Assemblea, tutti i soci che, alla data di svolgimento della stessa, risultino iscritti da almeno novanta giorni nel libro dei soci.

Per la partecipazione e la rappresentanza nell’Assemblea i soci sono invitati ad osservare le disposizioni di cui all’art. 5 del Regolamento assembleare ed elettorale. E’ depositata presso la sede sociale la documentazione di cui alle vigenti norme a disposizione dei soci che volessero prenderne visione. Per ragioni di economicità e di rispetto dell’ambiente i documenti di bilancio saranno disponibili su questo sito.
BANCA DELL’ALTA MURGIA CREDITO COOPERATIVO PER IL TERREMOTO IN CENTRO ITALIA

L’aiuto di tutti per RICOSTRUIRE

DONA ANCHE TU!

CODICE IBAN:
IT97I0705641330000011501000

oppure rivolgiti presso le nostre filiali

Altamura - Piazza G. Zanardelli, 16  
Corato - Viale E. Fieramosca, 181
Gravina - Via Tripoli, 80  
Bisceglie - Via a. moro, 122
La S.V. è cordialmente invitata all’inaugurazione della
Filiale di Bisceglie in Via A. Moro, 122
Mercoledì 3 Agosto 2016 - ore 19.00

Seguirà
Concerto dell’Orchestra lirico sinfonica giovanile
“Biagio Abbate” della provincia BAT
Dirige il M° Benedetto Grillo
Altamura, 18/07/2016

Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo-S.C., da oggi operativa la nuova filiale di Bisceglie

A partire da lunedì 18 luglio sarà aperta e operativa la nuova filiale di Bisceglie della Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo, sita in via Aldo Moro n. 122.

Certi di interpretare la volontà di tutti i soci, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di rinviare l’evento inaugurativo a data da destinarsi, nel rispetto delle vittime e delle famiglie coinvolte dagli ultimi eventi di cronaca.

La Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo desidera, con questo piccolo gesto, associarsi al dolore che ha colpito l’intera comunità.
E' possibile sottoscrivere un CERTIFICATO DI DEPOSITO STEP UP
durata 60 mesi, con dieci cedole semestrali
TASSO CRESCENTE da 0,50% a 2,35%

Strumento finanziario dedicato a coloro che desiderano una cedola periodica, un orizzonte temporale definito, semplice e chiaro.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale, prima dell'adesione leggere il Foglio Informativo disponibile gratuitamente presso le Filiali della Banca o cliccando qui.

Offerta valida fino al 30/06/2016 con plafond di euro tre milioni, importo massimo duecentocinquantamila euro per NDG
L'Assemblea Straordinaria e Ordinaria dei Soci della Banca dell'Alta Murgia Credito Cooperativo – Soc. Coop. è convocata per il giorno 29 Aprile 2016 alle ore 9,00, in prima convocazione, presso la sede legale della Banca dell’Alta Murgia Credito Cooperativo-S.C. in Altamura in P.zza Zanardelli 16 e per il giorno 15 Maggio 2016 alle ore 9,00, in seconda
convocazione, presso la sala T. Fiore del Gal Terre di Murgia scarl- Monastero del Soccorso,
in Altamura in Piazza Resistenza n. 5, per discutere e deliberare sul seguente ordine del
giorno:

Parte Straordinaria

1. Adeguamento dello Statuto Sociale allo Statuto tipo delle Banche di Credito Cooperativo:
- Modifiche agli articoli 30, 32, 35, 40, 42, 43, 44, 46, 52 dello Statuto Sociale;
- Inserimento nel Titolo IX (Collegio Sindacale) dell’art. 43bis (Revisione legale
dei Conti).

2. Attribuzione al Presidente del Consiglio di Amministrazione, nonché a chi lo sostituisce a
norma di Statuto, del potere di apportare eventuali limitate modifiche in sede di accertamento
di conformità da parte della Banca d’Italia, ai sensi dell’art. 56 del D. Lgs. 385/1993.
Parte Ordinaria
1. Bilancio al 31.12.2015: deliberazioni inerenti e conseguenti.
2. Determinazione, ai sensi dell’art. 22 dello Statuto, su proposta del Consiglio di Amministrazione,
dell’importo (sovrapprezzo) che deve essere versato in aggiunta al valore nominale
di ogni azione sottoscritta dai nuovi Soci.

3. Determinazione dei compensi per i componenti del Consiglio di Amministrazione nonché
delle modalità di determinazione dei rimborsi di spese sostenute per l'espletamento del
mandato.

4.Politiche di remunerazione: approvazione documento ed informativa all’Assemblea.

5.Conferimento dell’incarico di revisore legale ai sensi del decreto legislativo 39/2010 e dell’art.
43 bis dello Statuto Sociale e determinazione del relativo compenso.

6. Determinazione, ai sensi dell’art. 30 dello Statuto, dell’ammontare massimo delle posizioni
di rischio che possono essere assunte nei confronti dei soci, dei clienti e degli esponenti
aziendali.

7. Stipula della polizza relativa alla responsabilità civile e infortuni professionali (ed extraprofessionali)
degli Amministratori e Sindaci.
Ai sensi dell’art. 25 dello Statuto Sociale, potranno prendere parte all’Assemblea tutti i soci
che, alla data di svolgimento della stessa, risultino iscritti da almeno novanta giorni nel libro
dei soci. Per la partecipazione e la rappresentanza nell’Assemblea i soci sono invitati ad osservare
le disposizioni di cui all’art. 5 del Regolamento Assembleare ed Elettorale.
E’ depositata presso la sede sociale la documentazione di cui alle vigenti norme a disposizione
dei Soci che volessero prenderne visione.

Cordiali saluti.
Altamura, li 31 Marzo 2016
p. il Consiglio di Amministrazione
Il Presidente Domenico Ardino
Scarica qui l'avviso alla clientela.
Scopri qui perchè scegliere BCC.
Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nel territorio di alcuni comuni delle province di Potenza e Matera nonchè del movimento franoso verificatosi il giorno 3 dicembre 2013 nel territorio del Comune di Montescaglioso in provincia di Materia.
 
Da oggi è possibile chiedere la sospensione dei debiti, fino al 31 luglio 2014, e senza costi aggiuntivi.
Rivolgiti alla Filiale di appartenenza e consulta sia la Circolare ABI che il seguente avviso.
La Banca di Credito Coperativo dell’Alta Murgia incontra le aziende del settore agroalimentare e biomedicale per presentare il progetto nella sua interezza e nello specifico la “Missione in Cina”.

L’appuntamento è fissato per mercoledì 27 novembre, alle ore 17, nella sala Tommaso Fiore della sede del Gal di Altamura. Alle 19 invece il progetto sarà presentato a tutte le altre attività produttive e agli interessati.

L'internazionalizzazione come leva per l'economia locale: competere nel mondo per crescere in Italia. Sarà questo il tema generale dell’incontro e la mission del progetto.

La BCC Alta Murgia insieme a Cassa Padana, hanno scelto di mettersi al fianco delle aziende che vogliono varcare i confini nazionali. Le criticità in questo ambito sono numerose e comuni: difficoltà nell’instaurare buone relazioni commerciali, barriere linguistiche, difficoltà nel valutare le controparti estere, mancanza di informazioni relative alla situazione socio-politica.

BCC e Cassa Padana propongono una progettazione condivisa del progetto di internazionalizzazione, con una rendicontazione precisa dei risultati. Le aziende interessate alla “Missione in Cina” possono scaricare qui la scheda di adesione.

SCARICA QUI la scheda di adesione

SCARICA QUI il company profile
La Banca dell'Alta Murgia BCC mette a disposizione della propria clientela la Brochure sui servizi SEPA (Single Euro Payment Area) che descrive le novità derivanti dal processo di migrazione delle operazioni di bonifico e di addebito diretto, verso servizi comuni a tutta l'"Area Unica dei Pagamenti in Euro", ai requisiti previsti da Regolamento UE 260/2012 e del Provvedimento di attuazione del Regolamento stesso di Banca d'Italia del 12.02.2013 entrato in vigore lo scorso 22.02.2013.

Clicca qui per scaricarla

L'assemblea ordinaria dei Soci della Banca dell'Alta Murgia Credito Cooperativo – Soc. Coop.,
è convocata per il giorno 29 Aprile 2013 alle ore 9,00, presso la sede della Banca dell'Alta Murgia Credito Cooperativo in P.zza Zanardelli n. 16 ad Altamura,

in prima convocazione, e per il giorno domenica 26 Maggio 2013 alle ore 9,00,

in seconda convocazione, presso la sala T. Fiore - Monastero del Soccorso, in Altamura al Corso Federico II di Svevia n. 129, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:


1. Nomina dei Consiglieri di Amministrazione: sostituzione amministratori ai sensi dell'art. 2386 c.c..

2. Bilancio al 31 dicembre 2012: deliberazioni inerenti e conseguenti.

3. Determinazione, ai sensi dell’art. 22 dello Statuto, su proposta del Consiglio di Amministrazione, dell’importo (sovrapprezzo) che deve essere versato in aggiunta al valore nominale di ogni azione sottoscritta dai nuovi Soci.

4. Politiche di remunerazione. Informative all’Assemblea.

5. Adozione del Regolamento Elettorale ed Assembleare della Società, in adeguamento delle nuove norme statutarie da adottare.

6. Determinazione dei compensi per i componenti del Consiglio di Amministrazione nonché delle mo-dalità di determinazione dei rimborsi di spese sostenute per l'espletamento del mandato.

7. Stipula della polizza relativa alla responsabilità civile e infortuni professionali (ed extra-professionali) degli Amministratori e Sindaci.

8. Informative all'Assemblea sull'attività di revisione ordinaria.

Ai sensi dell’art. 25 dello Statuto Sociale, potranno prendere parte all’Assemblea tutti i soci che, alla data di svolgimento della stessa, risultino iscritti da almeno novanta giorni nel libro dei soci.

E’ depositata presso la sede sociale la documentazione di cui alle vigenti norme a disposizione dei Soci che volessero prenderne visione.

Al fine di agevolare le operazioni d’accesso all’Assemblea, i Soci sono pregati di recarsi in Banca preferibilmente entro il 27 Aprile 2013, per ritirare la tessera d’ingresso.

La delega per la partecipazione all’Assemblea – valida sia per la prima che per la seconda convo-cazione – dovrà essere sottoscritta dal socio delegante, con firma autenticata a norma di legge ovvero autenticata dai Funzionari ed Amministratori della Banca a ciò autorizzati.

Cordiali saluti.

Altamura, 12 Aprile 2013

p. il Consiglio di Amministrazione

Il Presidente Domenico Ardino

Dal 6 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 presso il Museo Diocesano , in Largo San Donato 5 (Cattedrale),Bisceglie,si terrà; la mostra fotografica che ritrae il Beato Giovanni Paolo II in modo insolito.

Orari di visita - tutti i giorni
Mattina su PRENOTAZIONE
Pomeriggio dalle 17.30 alle 20.00

Giorni di chiusura:
24/25/26/31 Dicembre 2012 - 1 Gennaio 2013

La mostra è stata realizzata con l'obiettivo di far conoscere e di mantenere vivo il ricordo di un uomo straordinario ed è stata messa a disposizione, dalla Banca di Credito Cooperativo dell'Alta Murgia.

Info e Prenotazioni:
+39 347.77.145.82
+39 333.28.393.80
Dal 12 novembre al 2 dicembre 2012 presso la Chiesa del purgatorio , in Piazza Notar Domenico,Gravina in Puglia,si terrà la mostra fotografica che ritrae il Beato Giovanni Paolo II in modo insolito.

Orari di visita - tutti i giorni
Mattina dalle 09.30 alle 12.00
Pomeriggio dalle 16.30 alle 20.00

La mostra è stata realizzata con l'obiettivo di far conoscere e di mantenere vivo il ricordo di un uomo straordinario ed è stata messa a disposizione, dalla Banca di Credito Cooperativo dell'Alta Murgia.
INCONTRO: LA BANCA CHE SERVE , la modernità delle Banche di Credito Cooperativo

Venerdì 9 novembre ore 19.00
Presso Il Museo Diocesano
Largo San Donato 5 Bisceglie


Promosso dalla Bcc Alta Murgia
Dal 15 ottobre al 4 novembre 2012 presso il Museo della Città e del Territorio di Corato, in Via Trilussa , si terrà la mostra fotografica che ritrae il Beato Giovanni Paolo II in modo insolito.

Orari
dal martedì alla domenica dalle 10. alle 12.00 e dalle 18.00 alle 21.00

dal 1 Novembre dal martedì alla domenica dalle 10. alle 12.00 e dalle 17.00 alle 20.00

La mostra è stata realizzata con l'obiettivo di far conoscere e di mantenere vivo il ricordo di un uomo straordinario ed è stata messa a disposizione, dalla Banca di Credito Cooperativo dell'Alta Murgia.
Dal 10 settembre al 7 ottobre presso i locali della ABMC, in Piazza Zanardelli ad Altamura (presso liceo classico) dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00, si terrà la mostra fotografica che ritrae il Beato Giovanni Paolo II in modo insolito.

La mostra è stata realizzata con l'obiettivo di far conoscere e di mantenere vivo il ricordo di un uomo straordinario ed è stata messa a disposizione, in occasione della missione diocesana dei giovani e del Congresso Eucaristico Diocesano, dalla Banca di Credito Cooperativo dell'Alta Murgia.
Il taglio del nastro è stato affidato al Presidente della Banca di Credito Cooperativo dell'Alta Murgia, Domenico Ardino alla presenza del Presidente del Consiglio comunale Angelo Belsito.

Da quel momento, erano da poco trascorse le 21 del 24 luglio, è diventato pienamente operativo il nuovo sportello automatico Atm che l'Istituto di credito ha voluto insediare in via Alcide De Gasperi 34, a due passi da piazza Vittorio Emanuele, nel cuore di Bisceglie.

E la presenza dei vertici dell'Istituto di credito e delle più alte cariche pubbliche cittadine sta proprio a testimoniare l'importanza dell'appuntamento per la comunità biscegliese che potrà dialogare direttamente con una banca che ha come missione specifica proprio la valorizzazione delle imprese del territorio.

La Bcc Alta Murgia con questo nuovo sportello continua la sua politica di espansione che, partendo nel 1999 da Altamura come città di origine, ha visto l’apertura di una filiale a Corato nel 2011 e ne vedrà un’altra aprirsi a Gravina a settembre di quest'anno.

La specificità della politica aziendale dell'Istituto di credito dell'Alta Murgia è il coinvolgimento diretto dei clienti che sono tutti soci. In questo modo i clienti riescono ad intrattenere con la propria banca un rapporto diretto, senza intermediazioni, che azzera le distanze con il centro decisionale.

Lo sportello Atm che inaugurato a Bisceglie, offre servizi sempre più evoluti grazie al progresso tecnologico: versamento contanti ed assegni, domiciliazioni bancarie, utenze, possibilità di consultare la situazione del proprio conto titoli, della propria carta di credito o degli assegni.

Sarà inaugurato questa sera, martedì 24 luglio, con inizio alle 20, lo sportello bancomat Atm della Banca di Credito Cooperativo dell'Alta Murgia a Bisceglie in via Alcide De Gasperi 34. Lo rende noto un comunicato diffuso dallo stesso Istituto di credito.

La Bcc Alta Murgia continua la sua politica di espansione che, partendo nel 1999 da Altamura come città di origine, ha visto l’apertura di una filiale a Corato nel 2011 e ne vedrà un’altra aprirsi a Gravina a settembre di quest'anno.

Un'espansione che trova a Bisceglie terreno fertile in un tessuto economico e sociale molto frizzante e simile a quello di Corato e Altamura, dove è ubicata la sede centrale della Bcc Alta Murgia. Una banca che impiega la propria raccolta a totale sostegno degli investimenti sul territorio.

Come più volte ribadito in altre occasioni dalla dirigenza della Banca, la differenza è tutta nell'approccio alla clientela. I clienti della Bcc Alta Murgia sono tutti soci, sanno di avere un importante punto di riferimento al quale esporre le proprie problematiche e ricevere le migliori soluzioni ad ogni esigenza.

Lo sportello Atm che si inaugurerà a Bisceglie, offrirà servizi sempre più evoluti grazie al progresso tecnologico: versamento contanti ed assegni, domiciliazioni bancarie, utenze, possibilità di consultare la situazione del proprio conto titoli, della propria carta di credito o degli assegni.

Si presenta come un istituto di credito "differente" e vicino al territorio.

Parliamo della Banca di Credito Cooperativo "Alta Murgia", la cui sede coratina è stata inaugurata nei giorni scorsi in viale Ettore Fieramosca, angolo via Carmine.

E' la prima volta in assoluto che una filiale della Bcc apre a Corato. In particolare la Bcc "Alta Murgia", mai uscita dai confini della città di Altamura, ha scelto la nostra città ed il nostro tessuto economico per la realizzazione della prima sede distaccata.

Il perchè lo svela il presidente Domenico Ardino: «nel nuovo piano strategico che la banca ha redatto nel novembre 2009 abbiamo individuato la città di Corato grazie al tessuto economico e sociale molto frizzante e simile a quello di Altamura, dove si trova la nostra sede centrale.

Con grande sforzo e grazie anche all'apporto di alcune figure individuate a Corato, abbiamo già raggiunto il grande obiettivo di avvicinare alla nostra banca circa 250 nuovi soci, per poter sviluppare il nostro progetto della banca di credito cooperativo.

Ma abbiamo scelto Corato anche perchè qui non era presente un'altra banca di credito cooperativo che ha come messaggio quello di essere vicina ai propri soci, alle famiglie ed alle imprese».

Perchè vi definite differenti dalle altre banche?

«La differenza - sottolinea il direttore della sede coratina, Vito Sette - è tutta nell'approccio alla clientela. I nostri clienti sono tutti soci della banca, sanno di avere in noi un importante punto di riferimento al quale esporre le proprie problematiche e ricevere le migliori soluzioni ad ogni esigenza».

All'inaugurazioni erano presenti anche i sindaci di Corato e Altamura.

«L'orgoglio di essere altamurano e di rappresentare anche una banca locale che tende ad estendersi nei comuni limitrofi e ad investire sul nostro territorio è notevole», spiega il primo cittadino di Altamura Mario Stacca.

«E' notorio - aggiunge il sindaco Luigi Perrone - come Corato abbia un'imprenditoria molto vivace e non possiamo che esserne orgogliosi. Avere da oggi in città una banca dallo spirito cooperativistico significa poter aiutare meglio tanti artigiani che lavorano sul nostro territorio».